Articoli

In un momento di difficoltà, posso compensare il mancato pagamento del canone di locazione con il deposito cauzionale che ho versato al momento della firma del contratto?

No, il deposito cauzionale ha una natura diversa e viene trattenuto solo ed unicamente a titolo di garanzia su eventuali danni che il conduttore dovesse arrecare all’immobile. Diviene esigibile dal conduttore che l’ha versato solo al termine della locazione, pertanto finché il contratto prosegue non è possibile chiedere che il proprietario “attinga” dal deposito i […]

Consumatori: prodotti in garanzia anche senza scontrino.

La garanzia non richiede che l’acquirente abbia con sé lo scontrino, è comunque dovuta dal venditore e dal produttore. Senza scontrino sarà però molto più difficile provare il luogo e la data di acquisto. E’ infatti necessaria una prova d’acquisto, quantomeno per dimostrare che non siano passati i due anni di durata della garanzia. Se avete […]

Consumatori: l’esercizio del recesso. Posso cambiare idea su un bene acquistato e restituirlo anche se funzionante?

Il codice del consumo prevede che il recesso immotivato (azionabile anche per un semplice capriccio dell’acquirente) debba essere esercitato entro dieci giorni dall’acquisto. Non tutte le compravendite però sono soggette a tale diritto di recesso, ma solo quelle concluse a distanza (si pensi agli acquisti on line o telefonici) o quelle concluse fuori dai locali […]

Consumatori: rimedi all’acquisto di un prodotto difettoso. Ho acquistato un bene difettoso, cosa posso ottenere da chi me l’ha venduto ed entro quando devo agire?

La maggior tutela è ottenibile quando l’acquirente è un privato (il consumatore) e il bene viene venduto da un professionista. In questo caso il consumatore ha due mesi di tempo dall’acquisto del bene o dalla scoperta dei vizi. E’ fondamentale però specificare che, in questa seconda ipotesi, deve emergere chiaramente l’epoca della scoperta stessa. In […]

Autocertificazione: la discrezionalità della pubblica amministrazione di fronte a dichiarazioni mendaci

Tizio, partecipando ad una gara per l’assegnazione di un pubblico servizio presso il comune di Alfa, produce falsa dichiarazione riguardo ad uno dei requisiti necessari. Quando Alfa richiede la documentazione relativa, Tizio non è in grado di produrla e decade ex lege dai benefici ottenuti. Inoltre si prospetta per Tizio una violazione di norme penali. […]

Le azioni esercitabili dal promissario acquirente di un immobile fra recesso ed esecuzione in forma specifica

Tizio stipula un contratto preliminare di compravendita di un immobile con Caio. Entrato nell’immediata disponibilità dell’immobile, prima di concludere il contartto definitivo, Tizio riscontra dei gravi vizi nel fabbricato. Quali sono le azioni esperibili da Tizio per non veder compromesso il suo desiderio di abitazione? Tizio, promisario acquirente, stipula un contratto preliminare con Caio, relativo […]

Appalto Misto a Compravendita: coordinamento delle soluzioni di azione risolutoria, estimatoria e risarcitoria

Tizio, privato, acquista da Caio dei mobili. Caio si impegna a sistemarli nella proprietà di Tizio e contestualmente a sistemare i locali nei quali i mobili andranno collocati. Però Caio non completa i lavori pattuiti nei locali di Tizio e, nonostante questo, pretende il pagamento totale della prestazione. Quali saranno le azioni esperibili.   Disciplina […]

Il danno da custodia relativamente alla manutenzione della rete stradale

Tizio, conducendo il proprio motociclo, scivola su una macchia d’olio presente sul manto stradale. Considerando che la strada in questione è affidata ad un ente sovracomunale, quali saranno le azioni esperibili da Tizio e quali gli oneri processuali, in particolare probatori, che spetteranno alle parti? Tizio, a causa di una macchia d’olio perde il controllo […]

Pacchetti turistici: la rinuncia alla vacanza per cause di salute

La famiglia Beta, composta da madre padre e un figlio, organizza una vacanza con pacchetto tutto compreso in località Santiago nel mese di agosto. Un’epidemia colpisce quella zona pochi giorni prima della loro partenza e poiché il figlio ha già avuto diversi problemi, ed è cagionevole di salute, decidono di rinunciare al viaggio. Le azioni […]

La ripartizione delle spese di manutenzione dei terrazzi a livello

Tizio, proprietario di un appartamento contiguo ad una terrazza a livello ed unico utilizzatore di questa, non intende sostenere in via esclusiva gli oneri per la ripavimentazione di detta terrazza, considerato il fatto che per altre unità abitative essa assolve la funzione di copertura. Per l’individuazione dei condomini tenuti a concorrere alle spese necessarie per […]